Corso Trieste,61 00198 Roma
06 8418006 - 06 8418007

Decreto ingiuntivo emesso provvisoriamente esecutivo

Su istanza del ricorrente, il decreto ingiuntivo può essere dichirato subito esecutivo. Questo è sancito sall'art 642 delc.p.c.

In questo modo non bisogna attendere il termine dei 40 giorni.
Ovviamente tale richiesta viene accolta solo se il credito è fondato su una cambiale, assegno circolar o bancario, oppure da un certificatodi liquidazione di borsa, da un atto di un notaio.

Anche il grave giudizio nel ritardo può motivare tale procedura.

L'art 63 delle disp. att.c.c. prevede anche che l'amministratore di un condominio può ottenere tale decreto per la riscossione dei contributi condominiali.

Contattaci per informazioni
e preventivi
Condividi su