Corso Trieste,61 00198 Roma
06 8418006 - 06 8418007

Opposizione ad un decreto ingiuntivo

Quando e se è possibile fare opposizione ad un decreto ingiuntivo

Ad un decreto ci si può opporre se il credito non è scaduto e se inesistente.
Tale opposizione devr avvenire, con atto di citazione secondo l'art 645 c.p.c., entro dei termini strettamente previsti che di solito sono di 40 giorni.

L'opposizione ad un decreto ingiuntivo può essere proposta mediante atto di citazione (art. 645 c.p.c.) entro i termini strettamente previsti nel decreto stesso (normalmente 40 giorni).
Successivamente, il giudizio segue le norme del procedimento ordinario.

Il giudizio può essere sospeso se ricorrono gravi motivi, su istanza dell'opponente secondo l'art. 649 c.p.c..

Contattaci per informazioni
e preventivi
Condividi su